Italia (1919-1939)
BELLISSIMO E RARO FEZ DELLA MVSN MODELLO 1923 DA CAPOMANIPOLO DELLA 45° LEGIONE "ALTO ADIGE" DI BOLZANO CON FREGIO 1938
Prezzo: Euro 600,00 - cod. nr. 25752

Bellissimo "fez" originale appartenuto ad un Capomanipolo della 45° Legione "Alto Adige"  della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale con sede a Bolzano .


Il copricapo appartiene al primo tipo, cioe' a quello utilizzato con il regolamento 1923, che prevedeva per gli ufficiali (per la grande uniforme, per l'uniforme ordinaria e per l'uniforme estiva) l'uso del fez morbido di feltro nero, con incurvatura al centro del cupolino in senso longitudinale  e con un risvolto esterno alto circa 11 cm, dello stesso feltro, ricoprente tutta la parte cilindrica del fez. Il risvolto è bordato con una trina di seta nera, alta circa 15 mm.
Il fez porta, fissato nell'incurvatura del cupolino, un fiocco di seta nero che scende sul davanti e sui lati, lungo tanto da lasciare visibile il fregio.  E' adornato da un doppio cordone di seta nera intrecciato con doppi nodi. Il cordone è fissato nell'incurvatura del cupolino e scende ad arco sul lato destro del fez.


Il fregio sul fez, illustrato nelle foto, è quello istituito nel 1938 e costituito dal fascio littorio dorato, con scure in argento, contornato di rami d'alloro in ricamo di canutiglia dorata, il tutto su panno nero. Nel tondino sono applicate le cifre dorate 4 e 5 ad indicare l'appartenenza alla 45 ° Legione.
  Il distintivo di grado, posto sul lato sinistro del copricapo, è ancora quello di primo tipo, costituito da un doppio gallone dorato a "V" rovesciata. .


Il fez, di taglia media (57/58), è in ottime condizioni di conservazione mancando solo del rivestimento interno del cupolino.  Il marchio del fabbricante è stampato in lettere dorate sulla fascia parasudore in pelle chiara ed è tuttora ben leggibile: "Fornitura Fascista LA PATRIOTTICA - BARI".
Si tratta del famoso negozio di forniture militari, tuttora in attività a Bari.


Questo esemplare, tenuto conto dei quasi 100 anni trascorsi dalla sua fabbricazione, è in condizioni splendide, e tutti i suoi accesori sono , senza ombra di dubbio, originali, coevi e correttamente posizionati sul fez.
Sarà accompagnato da un Certficato di Autenticità rilasciato da MyMilitaria e valevole senza limitazioni di tempo, anche nei confronti di eventuali terzi futuri acquirenti.


I capi manipolo altoatesini della marcia su Roma (Barbesino, Valcanover, Altenburger e Radina), assunsero nel 1923 il comando di altrettante coorti della 41° Legione "Cesare Battisti" di Trento, fino al maggio del 1926 quando venne costituita la 46°Legione "Alto Adige" con comando a Bolzano.

 

La sede della sartoria "La Patriottica" di Bari in una vecchia foto
 
 

10-6-2021