Italia (1919-1939)
BELLISSIMO DISTINTIVO ORIGINALE DA OCCHIELLO DEI FASCI ITALIANI DI COMBATTIMENTO ANNI VENTI CON FASCI POLICROMI
Prezzo: Euro 180,00 - cod. nr. 25612

Distintivo originale in eccezionali condizioni di conservazione; misura 20 mm di altezza per 10 mm di larghezza ed è dotato di un piedino posteriore per l'occhiello della giacca. 


Il 23 marzo 1919 Benito Mussolini fondò a MIlano il primo Fascio Italiano di Combattimento, subito seguito da quelli di Torino, Verona e di moltissime altre città italiane. In pochi mesi i Fasci si moltiplicarono, il numero degli aderenti aumentò tanto che alla fine del 1921 erano circa 300.00' gli iscritti ai Fasci di Combattimento. L'8 novembre 1921, in occasione del congresso tenutosi a Roma, il movimento fu trasformato in Partito Nazionale Fascista
(PNF)
. Anche i distintivi di appartenenza si modificarono di conseguenza negli anni seguenti inserendo le sigle PNF vicino al fascio, prima "primigenio" e poi "littorio" a partire dal 1928.

Questo distintivo appartiene al primo periodo del movimento fascista caratterizato ancora dal fascio primigenio con la presenza delle sigle "P.N.F.".  Quello che lo differenzia dalla quasi totalità dei distintivi simili del periodo è l'assoluta originalità dello smalto, applicato con un motivo diverso per il rosso e il verde che ne accresce la bellezza e lo rende unico. In realtà non è lo smalto ad essere diverso ma la base coniata del distintivo che è stata così preparata per rendere maggiore il grip dello smalto, ottenendo un bellissimo effetto visivo.
Altro particolare che lo caratterizza e la cornice dorata decorata con piccoli fasci di primo periodo. Purtroppo non è dato sapere chi sia stato l'abile fabbricante.


 

12-7-2021