Italia (1919-1939)
COPPIA DI GEMELLI ORIGINALI DA PILOTA MILITARE DELLA REGIA AERONAUTICA ANNI VENTI IN METALLO DORATO E SMALTO AZZURRO
Prezzo: Euro 240,00 - cod. nr. 26303
La tabella pubblicata a pag. 49 el volume "Storia e Gloria delle Aquile 1906-1946" di L,Cassioli- G. Del Gais
Bellissima coppia di gemelli originali d'epoca appartenuti ad un sottufficiale pilota del Regio Esercito dei primi anni '20.

I gemelli, realizzati in metallo dorato, sono caratterizzato dalla presenza sulla faccia frontale di una miniatura dorata del brevetto da sottufficiale pilota del Regio Esercito di quel periodo, costituito da un'aquila dorata senza corona  Lo sfondo è costituito da smalto azzurro.
L'aquila da pilota rivolta verso sinistra per chi guarda, senza corona era indossata dalla truppa mentre gli ufficiali la portavano completa di corona reale, come segno distintivo. I gemelli hanno le quattro facce anteriori uguali e sono in coindizioni di conservazione perfette.

Nel 1920, le due Forze Armate, Regio Esercito e Regia Marina, emanarono nella stessa data provvedimenti per ufficializzare i nuovi distintivi da pilota che andarono a sostituire quelli in stoffa e quelli artigianali in uso fino ad allora. Fu decretato che i distintivi fossero applicati sul petto della giubba a sinistra sopra le decorazioni e fu stabilito che il verso della testa dell'aquila, per il distintivo da pilota, fosse a sinistra di chi guarda per il R.E. e a destra per la R.M. Sui bordi di ciascun gemello è presente una decorazione dorata che ne segue i contorni. Presentano alcune piccole scalfitture dello smalto invisibili ad occhio nudo.
 

19-12-2021