Italia (1919-1939)
DISTINTIVO ORIGINALE MARCATO DELLA "MARCIA SU ADDIS ABEBA" IN METALLO ARGENTATO
Prezzo: venduto - cod. nr. 25838
Raro distintivo ufficiale in metallo argentato commemorativo della Campagna d'Etiopia e indossato da coloro che presero parte alla "Marcia su Addis Abeba" agli ordini del Maresciallo Badoglio nel maggio 1936. Sulla piastrina sul retro il marchio del fabbricante "Corinaldi e Rizzi SA - Milano".
La conclusione vittoriosa della Campagna d'Etiopia fu contrassegnata dalla presa della capitale Addis Abeba. Le colonne che ebbero l'incarico della sua conquista dovettero quindi, in un velocissimo balzo di dodici giorni, arrivare alla meta attraversando uno spazio in cui erano presenti tutti i fattori negativi naturali rappresentati da montagne, pianure acquitrinose e guadi di fiumin tumultuosi.
Il 6 maggio 1936 la meta fu raggiunta e i nostri militari ristabilirono l'ordine proteggendo le ambasciate e i cittadini stranieri dalle bande di etiopi sbandati che avevano in mano la citta'.

Con la Circolare Ministeriale n. 377 del 26 maggio 1937 venne istituito un distintivo a memoria e riconoscenza della "Marcia su Addis Abeba". Le disposizioni sancivano le condizioni nelle quali dovevano essersi trovati gli insigniti per aver diritto al distintivo. Questo era costituito da un disco di metallo argentato con attacco a spilla da portarsi sul lato sinistro della giubba, sopra i nastrini delle decorazioni al loro posto. Sul fronte e' rappresentato al centro il "Leone di Giuda", simbolo dell'Etiopia, ai lati alcuni alberi di eucalipto, pianta della flora locale e al centro in alto uno stormo di aquile, con esplicito riferimento alle aquile romane, che sottomettono le nuove provincie africane. Nel bordo inferiore la scritta "MARCIA SU ADDIS ABEBA".
La sua produzione fu affidata ad imprese private del settore, generando quindi varianti, che seppur con il dritto fedele alla grafica istitutiva, portarono al rovescio i diversi marchi delle ditte produttrici. Doveva essere costituito da un disco di metallo argentato ma esistono anche varianti coniate in argento, probabilmente su ordinazione di qualche ufficiale. Il distintivo, in perfette condizioni di conservazione, misura i regolamentari 22 mm di diametro. Nonostante i successivi mutamenti istituzionali derivati dagli avvenimenti storici che hanno coinvolto l'Italia, il distintivo della Marcia su Addis Abeba e' ancora annoverato, nella foggia originaria, nell'attuale Regolamento sulle Uniformi dell'Esercito.  
 

15-7-2021